Per informazioni: 031 914521 oppure info@helvetialezzeno.it
Hotel Helvetia
Ancient hamlets of Lezzeno, the Como lake.

Esplorando il lago di Como

Como

A una delle estremita del lago omonimo è situata Como, città di origine romana. Il lago di Como è un posto di villeggiatura sin dai tempi Romani grazie al clima mite, i paesaggi mozzafiato e le numerose bellezze architettoniche

Il Duomo di  Como

La cattedrale è dedicata alla Beata Vergine Assunta. Per dimensioni è il terzo edificio religioso della Lombardia, dopo il Duomo di Milano e la Certosa di Pavia. La cattedrale di Como fu iniziata nel 1396 e terminata nel 1744.

La Basilica San Fedele

La Basilica San Fedele si trova al centro città, nell’omonima piazza, ex mercato del grano. L’edificio risale al X secolo. Ci sono gli affreschi antichi.

Il Tempio Voltiano

Il Tempio Voltiano venne inaugurato nel 1928.  Il tempio Voltiano è un museo.  L’esposizione permanente è dedicata alla memoria di Alessandro Volta ed al riconoscimento del suo lavoro scientifico.

La Basilica Sant’Abbondio

La Basilica rappresenta un’esempio d’architettura romanica lombarda. Dentro la chiesa ci sono gli affreschi parietali del XIII e XIV secoli. La basilica ha 2 campanili, al fianco si trova il chiostro in stile neoclassico.

Il funicolare di Brunate

La cittadina di Brunate è situata a circa 700 metri di altitudine ed è sempre stata meta di villeggiatura. Brunate è  il punto di partenza ideale per piacevoli passeggiate nel verde. Il funicolare impiega 7 minuti per raggiungere Brunate.

Il museo archeologico “Paolo Giovio”

Il Museo Archeologico fu aperto nel XIX secolo. Esso  offre  diverse sezioni: preistorica e protostorica; romana; collezionismo ottocentesco, con materiali egizi, greci, le monete e gemme.

Villa Olmo

Villa Olmo fu costruita nel XVIII secolo dal marchese Innocenzo Odescalchi. L’edificio della villa fu progettato dall’architetto neoclassico Simone Cantone. La villa ha un’ampio parco affaciato sul lago.

Il monumento ai caduti

Il monumento  è una torre di 33 metri di altezza al cui interno si trova in sacrario con incisi i nomi dei 650 caduti comaschi della prima guerra mondiale.

Palazzo Terragni

La Casa del Fascio rappresenta uno dei più interessanti esempi del razionalismo italiano.

Museo della Seta

Il museo didattico della Seta è stato aperto nel 1990 a Como.

Aeroclub di Como

L’aeroclub di Como è nato come associazione sportiva nel 1930. Esso rappresenta l’unico aeroclub in Italia che opera con idrovolanti.

Porta Torre

 

Il centro lago

Al centro del lago ci sono i borghi che attragono con i suoi paesaggi, le ville dei nobili con dei magnifici parchi, i palazzi storici. La zona Centro Lago può essere visitata con un battello www.navigazionelaghi.it/ita/c_illago.html

 

 

Bellano

Il paese di Bellano si trova a pochi chilometri da Varenna, da qui si apre una vista mozzafiato. A Bellano si trova il porto più importante del territorio Lariano.  La città di Bellano è famosa perche qui è nato lo scrittore dei romanzi storici Tommaso Grossi. Da visitare sicuramente la chiesa di San Nicolao del XII secolo, la chiesa di San Celso e San Nazaro del XIV secolo.

Menaggio

Si trova sulla costa occidentale del lago di Como. Tra i posti da visitare c’è  Villa Mylius Vigoni: un ex dimora del XIX secolo di un mecenate tedesco che la trasformò in un luogo di incontri per gli scrittori italiani e tedeschi. Con gli anni la dimora si è arricchita con gli oggetti d’arte e diventata una casa-museo.

Varenna

Varenna è un borgo dei pescatori che si trova sul ramo orientale del lago di Como. Il borgo si trova vicino la città di Lecco. Tra le attrazioni da visitare c’è Villa Monastero, il Castello di Vezio.

Villa Monastero è un ex convento di Santa Maria del XII secolo. L’edificio è circondato da un giardino botanico che si estende circa per 2 chilometri lungo il lago. Villa Monastero non è stata sempre solo abitata ma anche frequentata da personaggi artistici nel XVIII secolo.

Castello di Vezio

Il castello di Vezio  fu eretto nel Basso Medioevo  dalla regina longobarda Teodolinda. Grazie alla sua posizione  strategica la zona fu abitata dall’età di ferro. Il Castello era associato  al borgo di Varenna e collegato ad esso da due lunghe braccia di mura che la cingevano fino al lago, proteggendo il paese e i suoi abitanti nelle frequenti guerre  durante tutto il medioevo.

Bellagio

Villa Melzi è un elegante palazzo in stile neoclassico progettato dall’architetto Giocondo Albertolli per Francesco Melzi. Accanto c’è un padiglione con dei dipinti  e i pezzi d’arte. La villa è circondata da un splendido parco.

Il Museo degli Strumenti per la Navigazione a San Giovanni di Bellagio. Il fondatore del Museo Gianni Gini ha raccolto i numerosi strumenti come cannocchiali settecenteschi, bussole antiche dall’oriente, orologi solari di varie epoche, una ricca serie di cronometri di  marina.

Chiesa San Giorgio

La basilica fu eretta nel XI secolo. All’interno si trovano un’affresco Madonna della Cintura ed una statua della Madonna.

Tremezzo

Villa Carlotta fu costruita secolo dal marchese Clerici nel XVIII secolo. Villa Carlotta raccoglie un’importante collezione d’arte del XIX secolo, compreso i capolavori di Thorvaldsen, Hayez, Marchesi. Il giardino di Villa Carlotta è famoso per la straordinaria fioritura di azalee in primavera. Sul territorio c’è anche una capella con delle sculture  progettata da Giacomo Moraglia.

Lenno

Villa Balbianello si trova sul promontorio di Lavedo, in una posizione panoramica. Il palazzo fu costruito nel XVIII secolo per il Cardinale Angelo Maria Durini. Nelle sale della Villa sono ospitate diverse raccolte come Sala dei Primitivi e Sala dei 150 dipinti sul vetro del Settecento.  Nelle sue sale e giardini sono state girate varie pellicole internazionali come Casino Royal, Star Wars: Episodio II.